Sesso: cinque motivi per cui l’autunno è la stagione più calda

Lo sappiamo. Lo sappiamo che non puoi più fare a meno di notarlo: le giornate si sono indubbiamente accorciate. E le mattine si sono rinfrescate. E, a meno che tu non sia uno di quei fortunati che vivono in quei posti dove è sempre caldo, ci sono buone probabilità che tu abbia già aggiunto una coperta leggera al tuo letto.

La luce è sempre più radente e tutti vestono in maniera più castigata.

Eppure non tutto il male viene per nuocere. Al tramonto di un’estate tra le più calde di sempre, possiamo trovare almeno 5 buoni motivi per cui è l’autunno la stagione più hot. 

1. Le notti più lunghe

Come ogni salita è pur sempre una discesa, così giornate più brevi si traducono in nottate più lunghe. E quale momento è più dedito all’amore, se non quello della notte?

Le giornate d’autunno, se siamo fortunati, sono ancora sufficientemente soleggiate da fornirci la nostra razione quotidiana di buonumore. Ma le notti cominciano prima e ci lasciano più spazio per quello che ci piace fare. 

2. Gli amanti più svestibili

Nessuno vuol dire che una sveltina contro un muro assolato d’estate non abbia il suo fascino. Ma che dire della possibilità di sfogliare strati di vestiti dal corpo dell’amante? Dell’erotismo che nasce dallo scoprire poco alla volta pezzi di pelle che vengono a contatto con le nostre dita, le nostre bocche?

L’estate sarà bella perché, con tutti quei corpi in mostra, lascia poco spazio all’immaginazione, ma quando torna l’autunno siamo felici di tornare a dargli immenso spazio a quell’immaginazione.

(S)VESTIRSI_PER_IL_SESSO

‘You can leave your hat on’. Gli abiti sexy per (s)vestirsi

CONTINUA A LEGGERE

3. Gli abbracci più caldi

Adesso che hai indosso quel golfino misto lana, che la giacca dell’abito non ti sembra più un’armatura medievale, adesso è facile rimpiangere l’estate con le sue giornate assolate. Ma ti ricordi la sensazione di svegliarsi più stanchi di quando si andava a letto per via del caldo di notte? 

Ricordi che qualsiasi accessorio sulla tua pelle e anche le cose più indispensabili come i capelli ti procuravano il massimo fastidio? Era difficile avvicinarsi al partner in quei momenti, quando bastava la nostra presenza a farci caldo.

Adesso invece è bello stare vicini, il più vicino possibile. È bello fondersi l’uno con l’altro, senza limiti di tempo e restare intrecciati dopo, in quegli abbracci in cui non capisci più dove finisce il tuo corpo e comincia il suo.

4. I bagni più bollenti

Mai provato ad usare il tuo toy quando sei immers@ in una vasca piena di acqua calda, quando il tuo corpo è super rilassato e l’unica tua preoccupazione è quella di provare il massimo piacere? Se non hai mai provato, prova adesso che è autunno e lo puoi fare…

LELO_VOLONTE_Come si usa SILA_3

5. Le sere più libere

Quante sere d’estate hai passato a casa? Tra quelle quattro mura roventi e soffocanti? Sicuramente il meno possibile. E anche se vivi in un grattacielo con vista sul mondo e aria condizionata a palla, c’è sempre qualcosa da fare d’estate la sera. 

L’autunno è fatto apposta per cucinare o ordinare una cenetta deliziosa, aprire una buona bottiglia e accucciarsi sul divano accanto alla nostra metà, magari per impegnarsi a provare tutte queste posizioni. Senza temere che fuori ci sia il mondo che va avanti facendo cose pazzesche senza di noi. 

LELO_VOLONTE_Estate in città

Estate in città

CONTINUA A LEGGERE