Il silicone, un materiale impareggiabile per i sex toy

Il silicone dei sex toy: un materiale ineguagliabile per piaceri incomparabili

Last updated:

Che tu stia per acquistare il tuo primo sex toy o ampliare la tua collezione, ci sono alcune domande fondamentali alle quali rispondere. Vuoi divertirti da sola o in coppia? Quale zona erogena vuoi stimolare? Quale colore si adatterà meglio alla tua carnagione?

Ma la prima fondamentale domanda che ti devi porre è: questo giocattolo erotico è sicuro per il mio corpo? E la risposta non può essere che un inequivocabile: sì. Poiché non puoi prescindere dalla qualità di oggetti che vanno a contatto con mucose e parti importantissime e delicatissime del tuo corpo.

Per questo noi di LELO siamo così ossessionati dalla qualità. Qualità del design, qualità delle tecnologie impiegate, ma soprattutto qualità dei materiali con cui le nostre creazioni sono realizzate. E, tra questi materiali, pochi sono paragonabili al silicone. Ti diciamo subito perché.

Perché il silicone è ‘il’ materiale con cui realizzare sex toy?

In primo luogo perché è igienico. Come la tua esperienza ti avrà insegnato, questo materiale è utilizzato anche in moltissimi dispositivi medici, e proprio per lo stesso motivo, perché a un’estrema duttilità e resistenza unisce una profonda propensione all’igiene. La superficie liscia e vellutata del silicone offre infatti pochissimo riparo ai batteri.

Perché il mercato dei sex toy non è regolamentato?

Alcune categorie di prodotti, come i cosmetici e i giocattoli per bambini sono estremamente controllati. E a ben ragione. Non vogliamo che i prodotti che applichiamo sulla nostra pelle o che un bambino, con ogni probabilità, metterà in bocca, possano contenere materiali dannosi alla salute. Ma non si capisce perché lo stesso criterio non venga applicato ad oggetti che vanno a contatto con alcune tra le zone più delicate (e preziose) del nostro corpo. Ma poiché quello dei sex toy è ancora considerato un settore tabù, non esiste ad oggi una legge che lo regolamenti.

Il silicone è privo di ftalati

Molti sex toy a basso costo, di quelli che vengono spacciati come l’ultima novità o che sono destinati a una fruizione passeggera, magari solo per venire sfoggiati in occasione di un addio al nubilato, sono realizzati con plastica di qualità scadente che viene resa più morbida mediante l’impiego di ftalati, sostanze chimiche che sono state collegate al rischio di sviluppare malformazioni genitali, cancro, asma e diabete. Senza considerare che questi sex toy sono anche estremamente difficili da pulire dopo l’uso poiché presentano, nella maggior parte dei casi, una superficie porosa.

Come faccio a sapere se il silicone del mio sex toy è di buona qualità?

Se ti è capitato di lasciare due sex toy a contatto per qualche tempo e li hai trovati attaccati, ecco quello è un chiaro indizio che non si tratta di oggetti realizzati in silicone di qualità.

Ma come capirlo prima di fare il tuo acquisto?

Considera l’odore

Tira fuori dalla scatola il tuo oggetto e annusalo. Se ha un forte odore di plastica, come quello dell’interno di un’auto nuova, è moto probabile che il giocattolo contenga sostanze chimiche indesiderate. 

Considera il colore

I sex toy lucidi o con una consistenza gelatinosa difficilmente saranno realizzati in silicone puro al 100%. Mentre va sfatato il mito che il silicone di qualità non sbiadisce nel tempo. Qualsiasi sex toy di silicone perderà parte del suo colore con il tempo. Questo dipende dal suo spessore, dai pigmenti utilizzati e dalle dimensioni dell’accessorio. Se trovi che il tuo oggetto è sbiancato nel corso degli anni, questo non significa che il silicone con cui è realizzato non sia di qualità.

Considera la trasparenza

Un’altra leggenda vuole che i giocattoli sessuali in silicone non possano essere trasparenti. Questo non è del tutto vero. Esistono oggetti in silicone puro che tendono alla trasparenza, ma non sarà mai una trasparenza cristallina, come l’acqua. In questo caso non si tratterà di silicone al 100%.

Fidati del marchio

Il modo più semplice per sapere se un sex toy è di buona qualità è trovare un marchio di cui fidarsi e a cui affidare il compito di vigilare sulla qualità dei prodotti destinati alle tue parti intime. Va da sé che noi ti consigliamo LELO ma esistono innumerevoli marchi di qualità, là fuori. Certamente un criterio universale da tenere in considerazione è il prezzo: non è detto che un sex toy costoso sia anche di qualità, ma quello che è certo è che un sex toy economico difficilmente sarà di qualità.

E se il silicone non è quello che fa per te?

Nessun problema. Esistono innumerevoli altri materiali sicuri per il corpo, come la plastica ABS, l’acciaio, i metalli preziosi. Ma anche il vetro, la ceramica e il legno (trattato). Di fondo, tutti i materiali non porosi e naturali sono una garanzia di qualità e sicurezza per tutti i giocattoli, anche quelli più sexy.