Home / SESSO & RELAZIONI / Dritte & consigli per il sesso / Consigli bollenti per le calde notti d’estate

Consigli bollenti per le calde notti d’estate

L’estate ha da poco superato la sua metà e, ammettiamolo, ci troviamo un po’ in uno stato di grazia. Per molti di noi le vacanze sono in arrivo e passiamo il nostro tempo a fare l’elenco delle attività piacevoli che ci aspettano. Per altri sono appena passate e ci hanno lasciato carichi di una nuova vitalità, donandoci occhi nuovi per apprezzare tutte quelle abitudini che prima di partire ci sembravano tristi e trite.

Per altri, infine, le vacanze non ci saranno, vuoi per mancanza di tempo o di denari (o perché preferiscono andarci d’inverno), ma è indiscutibile che la magia dell’estate ci raggiunge anche nel pieno delle città accaldate e nel mezzo delle nostre abitudini, appunto, più trite.

È una magia fatta di persone più sorridenti e più belle, della riscoperta del piacere di stare all’aperto, a piedi scalzi e indossare la minor quantità di vestiti possibile. È la magia di far tardi la sera per aspettare la brezza che a volte si leva intorno a mezzanotte, anche se il giorno dopo si lavora. È la magia di sentirsi sempre un po’ in vacanza, perché nel week end si va al mare o a fare una scampagnata, perché le sere sono lunghe e dolci e i gelati non bastano mai.

Ma, diciamocelo, l’estate è soprattutto LA stagione del sesso. Amori nati in vacanza, amori nati sotto l’ombrellone, amori nati in uffici deserti…, l’estate sembra un tempo in cui un dio burlone ha proclamato un ‘liberi tutti’, un ‘time out’ e noi ci diamo un gran daffare ad approfittarne prima che le prime piogge dell’autunno mettano fine alla nostra libertà e a quella leggerezza che, quando arriva il caldo, solleva i nostri animi oltre che i nostri vestiti.

PIUMINO_TANTRA

Ma come godere appieno di questa stagione dorata dell’amore? Ce lo siamo chiesti anche noi, abbiamo fatto un po’ di ricerca ed ecco cosa abbiamo trovato.

Abbronzati

Niente è più sensuale che spogliare il corpo del partner e scoprire tutte le sue zone ‘proibite’ nettamente demarcate da una linea bianca.  Il sole, peraltro, ci profuma la pelle di un’aroma inebriante e inconfondibile. Quindi sì, prendi le dovute precauzioni, ma abbronzati.

Divertiti

Lo sappiamo che è la terza sera di fila che esci e che la mattina in ufficio sei uno zombie (o, se sei in vacanza, ti presenti in spiaggia alle 2 come un quindicenne a Ibiza), ma l’estate è fatta per questo. Per piccoli eccessi che avremo tutto il tempo di recuperare in piccole pennichelle sotto l’ombrellone o dietro lo schermo del computer. Non resistere alla gioia contagiosa del sole, renderà anche il tuo sesso più gioioso.

Fallo all’aperto (ma fallo con giudizio)

L’estate è la stagione per fare sesso all’aperto, vuoi perché le temperature sono miti, vuoi perché gli abiti sono di minimo impiccio. Ma è anche la stagione in cui c’è più gente in giro. Occhio alla decenza ma non ti lasciar sfuggire l’occasione di approfittare delle sue dolci notti.

Fallo in acqua

Che sia al mare o sul fondo di una barca in mezzo a un lago di montagna, che sia a galla dentro la vasca deluxe del bagno dell’albergo o sotto la cascata… del getto della doccia, tutto in estate diventa più semplice. Ed eccitante. Anche il sesso in acqua (che d’inverno, al mare, viene un po’ difficile se non abiti ai Caraibi, se invece abiti ai Caraibi, buon per te!).

Sorprendilo

Hai sempre voluto fare come nei film e presentarti a lui coperta solo da una pelliccia (ecologica)? L’estate è il momento ideale per vivere questa fantasia. Sostituisci la pelliccia con un abito o una gonna a prova di colpo improvviso di vento, portalo a cena, alzati per andare in bagno e al tuo ritorno fagli scivolare con nonchalance i tuoi slip dentro la tasca.

Osserva la sua reazione e prendi appunti. Potresti essere tentata di farlo anche d’inverno.

Rabbrividisci

Diciamocelo, c’è ben poco di sensuale nel passare un cubetto di ghiaccio sul corpo del partner (o farselo passare sul proprio) quando fuori ci sono 18 gradi. Ma vedi come le cose cambiano immediatamente in un’afosa sera d’estate, quando davvero niente sembra in grado di raffreddarti. Cubetti di ghiaccio, cucchiaiate di gelato da distribuire equamente sulle zone più sensibili, ghiaccioli anche, all’occorrenza, sono accessori ideali per preliminari che, non ce n’è, sono fatti apposta per l’estate.

Bagnati

Ci sarà un motivo se non esiste Miss Cappotto di Lana, ma invece esiste Miss Maglietta Bagnata. L’estate è la stagione dei giochi all’aperto: fate a gara a chi riesce a fare miglior uso della canna da giardino per schizzare l’altro, rigorosamente con i vestiti addosso. E,come si dice, da cosa nasce cosa. Soprattutto da maglietta bagnata nasce cosa. 😉

Masturbati

L’amore ti fa bella, anche quello per te stessa. Che tu sia single o felicemente innamorata, la stagione calda è anche quella in cui i nostri appetiti sono più insaziabili, approfittane per affinare le tue tecniche di autoerotismo, ti torneranno utili anche quando sei con lui.

Chi è Valentina Grandi

Pugliese di nascita, milanese di adozione, Valentina vive al quarto piano senza ascensore. Sarà per questo che ha scelto un lavoro che può fare anche da casa. Ama i negozi vintage, i vecchi cinema e Milano.

Lascia un commento

Open

LE OFFERTE PIÙ ECCITANTI

Close