Il Black Friday: che cos’è e perché può essere molto sexy

Sono mesi che li aspetti, giorni che premi ‘refresh’ a intervalli regolari… i saldi del Black Friday sono finalmente cominciati!

Clicca qui per approfittare di offerte incredibili per fare regali ad amici e amanti, ma soprattutto per comprarti tutto quello che non puoi chiedere a Babbo Natale. 😉

E se ne vuoi saperne di più su questa giornata fantastica, continua a leggere!

Il Giorno del Ringraziamento e il Venerdì Nero

Come molte delle novità che investono il nostro mondo sempre più globalizzato, il Black Friday (letteralmente ‘Venerdì Nero’) nasce negli Stati Uniti, dove il quarto giovedì di novembre si celebra il Giorno del Ringraziamento. E il venerdì che segue questo giorno è detto, appunto, Venerdì Nero.

Il Giorno del Ringraziamento marca un po’, per la società americana, il momento in cui si entra ufficialmente nel periodo delle festività natalizie, uno dei più magici dell’anno, e il Black Friday segna l’inizio di uno dei fenomeni più frenetici ad esso associato: lo shopping natalizio!

L’origine del nome

Il Venerdì Nero dei lavoratori

Il primo uso del termine Black Friday riferito al giorno dopo il Ringraziamento risale agli anni ’50, quando molti lavoratori si spacciavano per malati in modo da ottenere il classico ponte con il fine settimana: 4 giorni di vacanza lisci lisci, ma un venerdì nero per le aziende che si ritrovavano con il personale decimato.

Il Venerdì Nero del traffico

Pare che proprio negli anni in cui ci si iniziò a riferire al venerdì dopo il Thanksgiving come al ‘venerdì nero’, lo stesso termine venisse usato per indicare anche una giornata di traffico super intenso e quindi ‘nero’ appunto. Proprio perché tutti uscivano dalle proprie case e si recavano a fare compere.

Il Venerdì Nero dello shopping

Man mano che il tempo passava, il primo giorno dopo il Ringraziamento diventava sempre più la giornata che apriva la stagione dello shopping natalizio, tanto che molti negozi iniziarono a proporre saldi e offerte, proprio per incentivare gli acquisti. E questo fenomeno è andato sempre crescendo.

Il Black Friday si è trasformato in una delle giornate più profittevoli per venditori e acquirenti. Per questo, c’è stato anche chi ha voluto trovare un’origine più positiva a un termine che, con l’associazione al colore nero, portava con sé una connotazione negativa. E così si disse che il termine derivava dal fatto che, per la prima volta nell’anno, i contabili di negozi e società registravano profitti (segnati in nero) e non perdite (segnate in rosso).

Ovviamente questa visione del colore nero non ci trova assolutamente d’accordo, noi lo riteniamo estremamente sexy!

I vantaggi di un mondo globale

Quindi? Che cos’è il Black Friday?

Se fino a qualche anno fa per approfittare delle offerte del Black Friday dovevi prendere un aereo e raggiungere gli Stati Uniti (cosa che indubbiamente avrebbe reso il tutto meno vantaggioso), oggi che viviamo in un mondo globale, ma che soprattutto esiste il fantastico mondo di internet, puoi iniziare il tuo shopping natalizio con un largo anticipo, approfittando di vantaggi incredibili e stando comodamente seduta sul divano di casa tua.

Cosa vuoi di più dalla vita?

Leggi anche: Tinder, o dello shopping online

Un Natale sexy

Diciamoci la verità, quello che potevi e volevi regalare ad amici e amanti, glielo hai già regalato. E lo hai già ricevuto. Per anni. Paia di guanti, paia di calze, paia di pantaloni… non pensi che sia arrivato il momento di un paio di palline della geisha? Di un massaggiatore prostatico al posto di un maglione? Di un accessorio sexy, al posto di un accessorio caldo, che dopo è anche più facile scaldarsi?

SCOPRI I SALDI DEL BLACK FRIDAY!