Il segreto del piacere: come mantenere in forma la prostata

Pegging, butt plug, vibratori anali, milking, moltissimi piaceri maschili fanno capo alla prostata. La rete e il nostro blog sono pieni di consigli su come trarre il massimo da questa ghiandola, come è normale che sia se consideri che l’orgasmo procurato dalla stimolazione prostatica viene descritto come 3 volte più intenso, ma quello che ci domandiamo adesso è: tutto questo piacere è piacevole per la prostata? O meglio, è salutare? E soprattutto, come possiamo prenderci cura di questo piccolo organo così importante per il benessere e il piacere maschile?

Ma prima di tutto, vogliamo capire, oltre a procurare orgasmi incredibili, la prostata, cosa fa?

È la fabbrica del seme

Questa ghiandola grande come una noce (o una castagna) produce un fluido alcalino che si mescola agli spermatozoi per creare lo sperma.

LELO_MASSAGGIATORE_LOKI

È una pompa

Durante l’orgasmo, la ghiandola prostatica aiuta l’eiaculazione, in modo da assicurare che lo sperma arrivi a destinazione.

È un filtro

La prostata contribuisce alla qualità dello sperma anche agendo da filtro per le tossine. La dieta e l’ambiente in cui si vive possono influire sull’attività della prostata, quindi assicurati che le tue abitudini alimentari non siano dannose per il tuo benessere sessuale.

È come il punto G

Lo abbiamo anticipato qui e detto in mille altre situazioni, la prostata può innescare gli orgasmi più esplosivi nell’uomo. Se sei uno dei pochi uomini che ancora non sa di cosa stiamo parlando, ti esortiamo caldamente a scoprire questo universo. Magari non fa per te, ma vale la pena di informarsi. 😉

Molto più divertente di una mela al giorno

C’è un consenso generale, anche se non prove cliniche, che avere un certo numero di eiaculazioni (circa 20 al mese) contribuisca a mantenere la prostata libera da tossine. Ma i benefici di un’attività sessuale frequente sono importanti anche per la salute in generale.

Il Journal of the American Medical Association ha riportato i risultati di una ricerca in base alla quale le persone che eiaculano almeno 20 volte al mese mostrano il 33% di probabilità in meno di sviluppare il cancro alla prostata prima di raggiungere i 70 anni di età. Quindi c’è un modo molto piacevole di contribuire alla salute di questa ghiandola, procurarsi un bel numero di orgasmi! Ovviamente è altrettanto importante tenersi in forma (non prendere peso eccessivo), fare esercizio regolarmente e non fumare.  E, per quanto riguarda la dieta, è utile privilegiare cibi antiossidanti come broccoli, cavolo, verza per mantenere la prostata in salute e il tuo piacere al massimo!

Chi è Valentina Grandi

Pugliese di nascita, milanese di adozione, Valentina vive al quarto piano senza ascensore. Sarà per questo che ha scelto un lavoro che può fare anche da casa. Ama i negozi vintage, i vecchi cinema e Milano.

Lascia un commento