Single a San Valentino

Single a San Valentino? Sette idee per festeggiarlo alla grande!

Sei single da molti anni, hai passato gli ultimi San Valentini semplicemente ignorando la data ma quest’anno hai voglia di qualcosa di diverso?

Oppure, magari, sei single da poco, sei abituata ad aspettare San Valentino come un bambino aspetta Natale e l’idea di non festeggiarlo, nonostante il tuo nuovo status, ti fa troppa tristezza? 

Niente paura, amica mia, carissimo lettore, qui ti diamo un po’ di idee per celebrare la festa dell’amore con una delle persone più importanti della tua vita: te stessa!

Viziati

Che sia una bottiglia di vino pregiato, un massaggio a lungo desiderato, una giornata alla spa, una cena in un ristorante stellato, approfitta del San Valentino per coccolarti nel modo migliore, quello che vuoi tu. Anche se potrebbe richiedere un investimento in denaro, legare questa data a un’esperienza agognata è il modo migliore per far passare tutta la questione ammmore in secondo piano. Voglio dire, chi ha il coraggio di lamentarsi dopo una cena prelibata o mezza giornata passata tra docce sensoriali, piscine di acqua calda e tisane rilassanti? Appunto.

Esercitati

Potrebbe sembrare un controsenso, ma una delle cure migliori al malumore è la fatica. Quella fisica, intendiamo. Prenota una lezione di tennis o un’ora in piscina, fai un salto in palestra o, semplicemente, una passeggiata a ritmo sostenuto. 

Le endorfine che si scateneranno dopo l’esercizio saranno l’antidoto migliore a qualsiasi paturnia. Non ci credi? Prova!

Prova qualcosa di nuovo

È da sempre che sogni di lanciarti con il paracadute o di unirti a un gruppo di passeggiate nella natura? Vorresti iscriverti a un corso di cucito o di cucina? A una lezione di yoga o di chitarra? Qualunque sia la tua curiosità, fai in modo che il primo incontro cada vicinissimo al San Valentino, se non proprio il giorno stesso. La curiosità, l’anticipazione e l’entusiasmo per la tua nuova attività faranno passare qualsiasi malessere collegato a San Valentino in ultimo piano. San… cosa?

Organizza una cena in amicizia

C’è un’amica che non vedi da tempo? Un amico che ti fa ridere ogni volta che vi incontrate? Prenotate (con un certo anticipo) una cena fuori. Potete fingere di essere una coppia per extra divertimento o godervi, semplicemente, il piacere della compagnia. Che intorno a voi sbocci l’amore non dovrebbe far altro che rendere il tutto ancora più bello.

O un appuntamento al buio

Il fatto che tu sia single a San Valentino non implica assolutamente che tu lo debba passare da sola. Se, in quanto single, sei un’appassionata (o appassionato) scorritrice di profili sulle varie app del rimorchio, potresti dedicare il San Valentino all’incontro di una (o più) persona che ha catturato la tua attenzione. Potrebbe essere top, potrebbe essere flop, lo scoprirai solo vivendo.

Fatti un regalo

Se desideri qualcosa fortemente, da un po’ di tempo, San Valentino potrebbe essere l’occasione giusta per farti un regalo super gradito, un po’ agognato e magari prezioso. Sarai così piena di auto gratitudine e di entusiasmo per il tuo nuovo acquisto che non ti ricorderai nemmeno che è San Valentino.

Se poi decidi di farti un regalo sexy, chessò, un massaggiatore intimo, prendi due piccioni con una fava! E qui occorre ricordarti che da LELO c’è la promo, ma sì, hai indovinato, di San Valentino, appunto! Un altro motivo per amare questa data.

Organizza una cena dei single

La premessa è semplice e nella sua semplicità geniale. Organizza una cena (una festa?) con i tuoi amici più cari. Unica richiesta? Devono essere single. Metterai insieme un’accozzaglia di persone a caso, unite solo dal fatto di non avere, in questo giorno dedicato all’amore, qualcuno con cui festeggiare. L’idea è collaudata e, ti dirò di più, capita spesso che queste cene siano foriere d’incontri. Vuoi mettere che divertente quando vi chiederanno come vi siete conosciuti e potrete rispondere ‘a una cena per single, la sera di San Valentino’? Sotto con i preparativi e mi raccomando, che il menù sia afrodisiaco!