Come usare GIGI 2, IL vibratore per il punto G

Riesci a immaginare un oggetto più personale di un sex toy? Lo spazzolino da denti (forse?)?

Chiaro che un oggetto così privato, tu e tu sola sai come meglio usarlo. Se non altro perché sei tu che hai passato ore a giocare con lui, fino ad arrivare ad affinare le tecniche più efficaci  per te.

Detto questo, siamo qui per aiutarti in questa infinita ricerca del piacere. E c’è da dire che riceviamo un sacco di email e commenti ogni giorno. C’è chi ci scrive per dirci che ci adora, che abbiamo cambiato per sempre, in meglio, la sua vita sessuale. Chi ci insulta perché il pacco che ha ordinato, e che sta attendendo con massima trepidazione, non è ancora arrivato. Chi ci chiede consigli e chi ce ne dà. Per questo pensiamo di avere  un paio di assi nella manica sull’uso di GIGI 2, uno dei sex toy per il punto G più amati e, ovviamente, siamo pronti a condividerli con te.

Nota bene: sull’esistenza o meno del ‘punto’ G si è sempre discusso e tuttora si dibatte. Le più recenti teorie tendono a ricondurlo a una zona erogena, più che a un magico ‘pulsante’ del piacere.

Se vuoi saperne di più, leggi: Il punto G esiste? Non esiste? Come faccio a trovarlo?

1. Come l’acqua per il cioccolato

Tu sei in ginocchio, GIGI 2 è dentro di te. Questa posizione ti dà la massima libertà di azione per indirizzare l’oggetto dove più ti procura piacere. Puoi spingerlo contro la zona erogena che per semplicità chiameremo punto  G, ma anche usarlo con un movimento dentro-fuori, se è quello che ti piace di più. Puoi restare in ginocchio o lasciarti scivolare all’indietro, in una specie di mezzo ponte. Se sei con un(a) partner, questa è l’occasione migliore per farti stimolare il clitoride, con le mani, con la lingua, con un sex toy

2. La avventure acquatiche di GIGI 2

La posizione è delle più classiche, ma il fatto di trovarti immersa nella vasca da bagno (ah le gioie dei sex toy impermeabili!) conferisce una goduria extra a tutta la situazione. Il nostro consiglio? Lasciati andare e permetti a GIGI 2 di esercitare la sua magia, senza sforzarti troppo. 😉

3. Effetti collaterali

GIGI 2 è uno dei sex toy per la stimolazione interna più venduti al mondo. Pochi immaginerebbero, dunque, la sua incredibile efficacia come massaggiatore esterno, ma prova per credere. Soprattutto se sei all’inizio della tua, ehm, sessione, e non sei ancora particolarmente eccitata. Prova ad appoggiare la sua punta piatta su tutta la vulva, ma soprattutto sul clitoride e rimarrai stupita dalla versatilità di questo oggetto. Poi, ovviamente, puoi passare alla posizione 1 o 2.

Vibratori a confronto: GIGI 2 vs MONA 2, o ‘punta piatta’ contro ‘punta fina’

CONTINUA A LEGGERE

E tu? Come usi il tuo GIGI 2? Faccelo sapere lasciando un commento qui sotto!