I migliori vibratori per il punto G, scelti per te da LELO

L’esistenza del punto G, si sa, è uno degli argomenti che riguardano la sessualità umana più controversi e dibattuti. Per ogni studio che ne nega l’esistenza, se ne pubblicano altrettanti che affermano il contrario. E anche le donne, al proposito, sembrano avere le idee piuttosto confuse.

Quello che a noi, dal nostro punto di vista, ehm, particolare, risulta abbastanza chiaro è che i massaggiatori dedicati alla stimolazione di questo punto controverso costituiscono una delle sezioni più popolari della nostra offerta.

Te li descriviamo qui di seguito, così puoi finalmente mettere da parte le definizioni e dedicarti al piacere!

SORAYA 2

LELO_SORAYA 2_aqua

La nuova versione di uno dei LELO più iconici di sempre assomiglia molto all’originale, ma presenta alcuni impercettibili cambiamenti che fanno grandissima differenza. L’angolo tra il braccio che ti va a stimolare internamente (quello più lungo) e quello che va ad appoggiarsi sul clitoride, ad esempio, è stato ricalcolato per permettere all’oggetto di soddisfare il maggior numero possibile di donne. Ed il braccio esterno è stato reso ancora più morbido e flessibile. Le modalità e le intensità di stimolazione sono state moltiplicate, in modo da offrirti una palette di sensazioni molto varia. Non solo, ma puoi anche scegliere se far vibrare i due ‘bracci’ contemporaneamente o singolarmente, per concentrarti nella zona che ti procura più piacere. Un oggetto che non finirà mai di stupirti e di soddisfarti.

MONA 2MONA Wave

Come accade quasi sempre con i prodotti LELO, la versione 1 è così amata che si decide di procedere senza indugio con la 2 che, nella maggior parte dei casi, presenta alcuni classici miglioramenti come un aumento di potenza o l’impermeabilità, ove non fosse presente già nell’originale. MONA 2 garantisce una stimolazione più piena, grazie alla punta allargata che può essere usata anche per la stimolazione esterna. E offre il doppio della potenza rispetto all’originale MONA, che già non era male. Il doppio. E sì, è anche diventato impermeabile.

Se poi sei inesperta rispetto a questo famigerato punto G, se fino adesso, da sola o in compagnia, è stato il clitoride a darti le maggiori soddisfazioni, il nostro consiglio è di affidarti a MONA Wave, un oggetto apparentemente identico a MONA, ma dotato del movimento Wave, ovvero in grado di ripiegarsi su se stesso come un dito che dica ‘vieni qui’. Che, se tu sei inesperta magari non lo sai, ma è il modo migliore per stimolare la parete frontale della tua vagina dove si trova la zona erogena in questione.

GIGI 2

GIGI 2 non solo è uno dei nostri bestseller da sempre, è proprio tra i vibratori per il punto G più venduti al mondo. Quindi, come dire, vai abbastanza sul sicuro.

È caratterizzato da una punta appiattita, che è una po’ una contraddizione in termini ma in realtà è anche il modo migliore per stimolare il tuo punto G che, e questo ormai è appurato, non è affatto un ‘punto’ ma, appunto, un’area. La punta piatta di GIGI 2 è in grado proprio di stimolare l’intera zona, nonché di fare molto altro per te quando lo usi esternamente. E quando diciamo esternamente non intendiamo ‘solo’ il clitoride, of course: prova ad appoggiarlo sui capezzoli, sull’interno coscia, su tutte quelle zone che ti suscitano maggiori sensazioni. Così, giusto per capire perché è tra i più venduti al mondo.

Quindi? Cosa aspetti a partire alla scoperta del tuo meraviglioso corpo, con i nostri meravigliosi oggetti?

Chi è Valentina Grandi

Pugliese di nascita, milanese di adozione, Valentina vive al quarto piano senza ascensore. Sarà per questo che ha scelto un lavoro che può fare anche da casa. Ama i negozi vintage, i vecchi cinema e Milano.

Lascia un commento