Home / RACCONTI EROTICI / Chat porno – Racconto erotico

Chat porno – Racconto erotico

Sei a casa?
19.50


20.00

Cosa fai?
20.02

Cucino
20.02

Mmmh. Cosa bolle in pentola?
20.03

Insalata! [ride] 20.04

Ahahaha!
20.06
Cos’hai addosso?
20.06

In che senso? [perplessa] 20.08

Come sei vestita
20.08

Jeans neri e la maglietta che mi hai regalato tu
20.09

Quella verde?
20.09

No, quella grigia
20.11

Capelli?
20.12

Legati con la coda [perplessa] 20.15
Perché tutte queste domande?
20.15

Mi servono per entrare in atmosfera
20.15

?
20.15

Sei scalza?
20.16

Indovinato
20.17

Sei sempre scalza quando cucini
20.18
Cosa stai facendo? Dimmi precisamente
20.18

Sto chattando con te [ride] 20.19

[ride]
20.19
Ah, ma prima
20.20

Affettavo un cetriolo
20.22

Mmmmh…
20.22

[Ride] 20.23

E sotto che cos’hai?
20.24

[Interrogativa] 20.25

Sotto i vestiti. Sotto la maglietta
20.25

[Timida] Sotto la maglietta niente
20.27

[Scioccato] Come niente?
20.27

Fa caldo
20.28

Dì che ti piace farti guardare quando vai in giro senza reggiseno
20.28

Sono uscita a comprare i cetrioli sotto casa, ho infilato due cose al volo
20.29
[Ride] 20.29

Le mutandine le hai infilate?
20.31

Mmmmh. Ti piacerebbe saperlo…
20.32

Sì o no?
20.32

Ebbene lo confesso…
20.33

20.36

Ti piace tenermi sulle spine
20.37


20.38

Ti piace farti sbavare dietro dagli uomini
20.38

E se anche fosse?
20.38

Vorrei essere lì e sculacciarti un  po’
20.40

Mmmmmmmmmmmhhhhhhh
20.40
Invece sei a Milano
20.45

[Disperato]
20.47

Sei in albergo?
20.47

Sì. Adesso scendo a cena e poi torno su a dormire
20.48

Giornata pesante?
20.48

Mamma mia.
20.48

Ti va di dirmi?
20.48

Sinceramente? No. Preferivo la conversazione di prima
20.50
[Ride]
20.50
Sei ancora in cucina?
20.51

Mi son versata un bicchiere di vino per chattare con te
20.52

E il cetriolo?
20.52

Può aspettare
20.52

Dobbiamo pensare a qualcosa per lui
20.52

Scommetto che hai già qualche idea
20.53

[Ride] Inizi a conoscermi abbastanza bene.
20.53

Porco
20.53

L’hai lavato?
20.55

Ovvio
20.56

Lavalo ancora, mi sta venendo un’idea…
20.56

Ok, prendo l’amuchina che lo so le tue idee dove vanno a finire [Ride] 20.57

[Ride]
20.57

Senti sto cetriolo mi fa un po’ impressione
21.00
Ho preso il mio vibratore invece
21.00

Ok. Anche meglio
21.00
Togliti la maglietta
21.01

Fatto
21.02

Mandami una foto
21.02

[Foto] 21.04

Mmmmh. Come te le leccherei bene quelle tettine
21.05

Lo so
21.06

Togliti anche i pantaloni
21.06
Voglio che resti solo con le mutande
21.06

Fatto
21.08

Strusciati contro lo spigolo del tavolo
21.09
Pensa che sono lì, in ginocchio davanti a te, e che ti sto aprendo le labbra
21.10
Ci sei?
21.14


21.18

Te le separo bene bene e ti tocco il tuo bottoncino con la punta della lingua
21.18
Ti stai bagnando?
21.19

Un sacco
21.22

Togliti le mutandine e mandami una foto
21.22

Foto
21.23

Mi stai facendo esplodere
21.23

Lo so
21.24
Anche tu
21.25
Ti stai toccando?
21.28

Sono molto indeciso. Mi sa che mi concentro su di te
21.29


21.30

Vai a sederti sul divano e infilati il vibratore
21.31

Dove?
21.32

Mi piace quando sei così porca!
21.33

[Ride] 21.33

Dove vuoi tu
21.34

Ok
21.35

Stai per venire?
21.40

Quasi
21.41
Scrivere non aiuta
21.42

Ok
21.42
Non scrivere più
21.42
Ma quando vieni voglio che ti registri e mi fai sentire. Ok?
21.43

Ok
21.43
[Audio] 21.52

Aaaaaaah! Ma come ha goduto bene la mia gattina
21.52
Madami una foto
21.52

[Foto] 21.54

Fanculo io vado in stazione a prendere il treno.
21.58

[Interrogativa] 21.59

Prendo il notturno. Quello che arriva alle 9, tanto non hanno bisogno di me domani, e non dormirei comunque
22.00
[Ride]
22.00

[Ride] 22.01

Fatti trovare pronta
22.01

Ok
22.01

INA WAVE_BANNER

Chi è Valentina Grandi

Pugliese di nascita, milanese di adozione, Valentina vive al quarto piano senza ascensore. Sarà per questo che ha scelto un lavoro che può fare anche da casa. Ama i negozi vintage, i vecchi cinema e Milano.

Un commento

  1. Vittorio De Lello

    che racconto erotico eccitante. Devo dire che anche io ho provato a vivere un’esperienza simile attraverso una chat.

    Grazie ancora per il bel racconto.

Lascia un commento

Open

LE OFFERTE PIÙ ECCITANTI

Close