Prendersi cura del pene in 12 mosse

Tra le parti del corpo maschile che sono oggetto di maggiori attenzioni, il pene occupa sicuramente un posto di rilievo.

Ma anche se la maggior parte degli uomini ama il proprio membro sopra ogni cosa, pochi sanno in realtà come prendersene veramente cura.

Abbiamo quindi messo insieme una lista di buone abitudini che ci permettono di mantenere lui sempre in forma e efficiente!
Eccole tutte qua.

10 incredibili curiosità sul clitoride che ti incuriosiranno

CONTINUA A LEGGERE

1. Fai gli esercizi

Lo sportivo che salta troppo spesso l’allenamento vedrà il livello delle sue prestazioni abbassarsi. Lo stesso avviene con il pene. Ricordati di esercitarlo con frequenza al fine di mantenerlo… in forma. E, per una volta tanto, ecco una raccomandazione che seguirai con piacere.

2. Ma non esagerare con la masturbazione

Siamo dei ferventi sostenitori dei piaceri in solitaria che ci appagano, ci rilassano, ci guidano alla conoscenza del nostro corpo e aumentano il nostro amore per noi stessi, preludio fondamentale all’amore per gli altri. Ma in ogni cosa ci vuole la giusta misura.

Un’eccessiva attenzione riservata al pene può renderlo bluastro e provocarne il gonfiore. Sintomi che spariscono in fretta, ma ti consigliamo ugualmente di fermarti prima che si verifichino per evitare di prenderti un colpo!

LELO_VOLONTE_Ho provato a masturbarmi per una settimana

Ho provato a masturbarmi tutti i giorni, per 7 giorni. Ecco cosa è successo

CONTINUA A LEGGERE

3. E nemmeno con l’alcol

Un bicchiere o due di vino, specie se rosso, possono renderti un amante focoso ma, ancora una volta, esagerare non è una buona idea. La disidratazione conseguente al consumo di alcol impedisce una buona irrigazione del pene con conseguenti problemi di erezione.

Hai presente quelle serate in cui vai fuori a bere e ti lasci prendere la mano dalla situazione? Non il migliore preliminare a una notte di passione.

4. Smetti di fumare

Un motivo in più per farlo: la nicotina può impedire ai corpi cavernosi di riempirsi di sangue e contrasta quindi una buona erezione.

Dovrebbero scriverlo sui pacchetti di sigarette. O lo fanno già?

5. Tieni d’occhio la linea

L’obesità riduce la libido e ostacola la performance del pene ma, anche senza arrivare a questo eccesso, basta ricordare che i grassi ostruiscono le arterie e quindi rallentano la circolazione e rendono l’erezione meno ferma e potente.

6. Non provare ad ingrandirlo

Cestina le email che ti promettono l’allungamento del pene senza nemmeno aprirle. Il giorno in cui verrà inventato un trattamento efficace e affidabile sarai il primo a saperlo, non ti preoccupare.

Nel frattempo resisti alla tentazione di credere a chi ti promette di ‘enlarge your penis’. Risparmierai tempo, denaro, sofferenze, ma soprattutto illusioni.

Se le dimensioni del tuo lui non ti soddisfano e hai paura di non appagare il partner, ci sono molti ‘prolungamenti’ di cui puoi approfittare. Primi fra tutti le tue mani e la tua lingua.

ALLUNGARE_IL_PENE_VS_SEX_TOY

Miti e leggende su come allungare il pene (e perché è meglio usare un sex toy)

CONTINUA A LEGGERE

7. Tienilo (super) pulito

Ci si sofferma spesso sulla necessità di un perfetta igiene intima per le donne, ma lo stesso vale per gli uomini, specialmente se non sei circonciso: la porzione di pelle del glande protetta dal prepuzio può diventare ricettacolo di germi e batteri, per cui occorre pulirla con ancora più cura.

Per non parlare del fatto che se ami il sesso orale, il tuo pene deve profumare di fresco e pulito. Sempre.

8. Fai sport, ma non esagerare con la bicicletta

Lo sport fa bene alla salute, non lo ripeteremo mai abbastanza, ma attenzione alla bicicletta. Lo strofinamento continuo contro il sellino può portare degli effetti fastidiosi come infiammazioni e problemi di erezione.

9. Scegli delle posizioni sicure

Non tentare l’impossibile quando fai l’amore, soprattutto se non sei dotato di particolare flessibilità e forza, non ti avventurare in posizioni o angoli improbabili. Fai attenzione alla frattura del pene (sì, esiste). Evita anche la penetrazione troppo brutale che ti fa rischiare non solo la frattura del pene, ma anche il distaccamento del frenulo.

E quello della tua partner.

LELO_VOLONTE_Kamasutra illustrato_Posizioni ardite

Kamasutra originale: quando le posizioni sessuali si fanno ardite

CONTINUA A LEGGERE

10. Evita il freddo polare

Il corpo umano è un meccanismo perfettamente congegnato: quando ci troviamo in una situazione in cui resistere al freddo diventa una questione di sopravvivenza, il corpo si concentra sugli organi vitali più importanti, il cervello e il cuore, e lascia perdere l’irrigazione delle estremità… inutili.

Ecco perché mani e piedi sono le prime parti a raffreddarsi. E beh, anche il pene. Hai presente quanto diventa piccolo nelle gelide notti invernali?

11. Indossa il preservativo. Sempre

È un gesto semplice, che non solo ti protegge da pericoli seri come le MST, tipo l’HIV, ma anche da una serie di piccoli problemi, come micosi e infezioni, meno gravi ma molto fastidiosi.

E, adesso che LELO ha creato HEX non hai più scuse: usare il preservativo non è più solo indispensabile, è anche piacevole.

12. Non indossare pantaloni attillati

Indubbiamente chi bello vuole apparire qualcosa deve soffrire, ma non ci deve rimettere la salute.

Quando indossi pantaloni troppo stretti, rischi di tenere i testicoli a una temperatura troppo alta che nuoce alla qualità del tuo sperma.

L’importanza dei piccoli gesti

Le piccole abitudini quotidiane sono fondamentali per il nostro benessere, riepilogando quindi: mantienilo sempre perfettamente pulito, in esercizio, senza esagerare, a una temperatura media e vestilo appropriatamente.

Se poi lo vuoi rendere particolarmente attraente, vestilo in base all’occasione. Grazie a LELO, ora puoi.

TUX-INTIMO PER L'UOMO