Masturbazione e raffreddore

Hai il raffreddore? È perché non ti masturbi abbastanza!

Con il freddo e le piogge sono arrivati anche i primi malanni stagionali, febbre, raffreddore, tosse, e ci sono buone probabilità che, con le feste in pieno svolgimento il tuo calendario sia pieno di una serie di eventi mondani (la festa dell’ufficio, l’aperitivo con le amiche, la cena con i compagni del corso di decoupage), mentre allo stesso tempo sei impedito da un malessere generale che non è una vera e propria malattia, ma piuttosto una gran seccatura. 

Quindi, che fare?

Abbiamo un rimedio che, ne siamo sicuri, avrà tutta la tua approvazione e ti farà, ehm, inghiottire la pillola anche senza zucchero. 

E, siccome hai letto il titolo di questo post, saprai anche a che cosa ci riferiamo: proprio così, esistono una serie di studi, tutti indipendenti tra loro, che svelano proprio questo, la mastubazione è un aiuto efficace quando si tratta di rafforzare il nostro sistema immunitario e quindi, di conseguenza, anche quando si tratta di sconfiggere i classici malanni stagionali di cui sopra. 

Orgasmo e benessere 

È noto ai più e fa parte dell’esperienza della maggior parte delle persone sessualmente attive che l’orgasmo abbia una serie di effetti positivi su di noi. Non solo, ovviamente, per lo stato di benessere che ci procura, ma anche proprio a livello fisico. L’orgasmo infatti:

  • Migliora la qualità del nostro sonno
  • Diminuisce i livelli di stress e ansia
  • Rinforza il sistema immunitario
  • Allevia i sintomi del mal di testa
  • Rilassa i muscoli
  • Combatte i dolori mestruali

Orgasmo e naso chiuso

Ci sono almeno due studi che collegano il sesso, e in particolare l’eiaculazione, con il decongestionamento nasale. Ovvero: più fai sesso o meglio, più godi (uno dei due studi si focalizza solo sugli uomini e quindi sull’eiaculazione, mentre l’altro parla semplicemente di ‘sesso’, inteso come rapporto sessuale) meglio stai. Nel corso dello studio, si è paragonato l’effetto del rapporto amoroso (con orgasmo, attenzione) a quello dell’utilizzo di uno spray nasale e il risultato è stato che, nell’arco di un’ora, l’orgasmo ha avuto la stessa efficacia. Mentre, passati i 60 minuti, l’applicazione dello spray nasale si è rivelata più efficace. 

Ma comunque, vuoi mettere?

Malattie e rapporti

Senza addentrarci nell’intricato mondo delle malattie sessualmente trasmissibili che non sono l’argomento di questo post, l’esperienza ci insegna che i tipici malanni di stagione di cui parliamo qua si trasmettono, spesso e volentieri, con la vicinanza fisica. 

Fare sesso con il partner quando sei malato può indubbiamente aiutare te, soprattutto se hai un orgasmo, ma è potenzialmente pericoloso per il partner. 

Quindi, cosa fare? Ma procurarsi un orgasmo da soli e godersene tutti i benefici, ovvio! E dopo un orgasmo toccasana, dedicarsi a un sonno ristoratore che, si spera, contribuirà alla nostra guarigione.

Puoi guarire un raffreddore con la sola masturbazione?

Ovviamente la risposta è no e, in base alla gravità della tua costipazione, il tuo medico saprà consigliarti il rimedio più efficace. Ma la masturbazione rappresenta sicuramente un molto piacevole aiuto, almeno secondo questi studi.

E se, per fortuna, non sei malato, non è certo un buon motivo per non regalarti piacere ogni volta che ti va, alla fine, come si dice, prevenire è meglio che curare e le feste sono in pieno svolgimento: non vorrai certo farti trovare raffreddato?!

OFFERTE DI SAN VALENTINO: FINO AL 50% + UN SEX TOY IN OMAGGIO

X