LELO_VOLONTE_Il sesso in ogni angolo della casa

Il sesso in casa, o di come ottimizzare le tue quattro mura

Riscopri il potenziale sexy della tua casa e perché è bello fare l’amore, letteralmente, in ogni angolo di essa.
Non ci credi? Vieni con noi, ti portiamo in ogni stanza!

La camera da letto

Il trionfo dell’ovvietà. Se sei un’amante delle comodità, la camera sarà la tua scelta preferita sempre. Vuoi mettere il caldo abbraccio del piumone, la morbidezza del materasso, le mille posizioni che puoi inventare appoggiandoti sulla testiera, inginocchiandoti, sporgendoti, capovolgendoti? La camera, peraltro, essendo uno degli spazi più privati della nostra dimora è anche il luogo ideale dove stipare i nostri accessori più peccaminosi restando abbastanza sicuri che nessuno li andrà a scovare (a meno che non ti succeda quella che accade in questa storia, che però è frutto di fantasia).

Grazie alla privacy che ti garantisce anche nell’ipotesi in cui tu non viva da sola ma, oltre a un(a) partner, abbia anche dei figli, dei genitori o dei coinquilini che condividono il tuo spazio, la camera è anche il luogo ideale per abbandonarsi all’esplorazione sensuale con i suddetti accessori. Da soli o in due.

Il consiglio in più
Poiché la camera è anche la stanza dove dormiamo e ci vestiamo, può accadere che sia disordinata o che la percepiamo poco sexy (basta il letto sfatto a darci l’idea di trascuratezza), ma bastano altrettanto piccoli accorgimenti per rendere questo spazio così quotidiano molto speciale: gioca con le luci, magari accendendo una lampada che solitamente non usi, o sistemando delle candele in posti strategici. Dai una parvenza di ordine alla stanza, evita di avere in bella mostra foto di parenti che potrebbero intimidire i tuoi amanti.

Il bagno

Nella scala dell’ovvietà, il bagno è la seconda stanza dove, siamo sicuri, hai, almeno una volta fatto sesso.
Vuoi per il fatto che è forse la parte della casa nella quale passiamo più tempo nudi, vuoi perché è un altro spazio dedicato alla privacy dove puoi concederti una sveltina all’insaputa degli altri inquilini, vuoi perché è un po’ il tempio del nostro corpo, pieno di sex toy impropri e di creme e oli che ben si prestano a bollenti preliminari che conducono ad altrettanto bollenti incontri.
Sfrutta l’abbraccio sensuale di un bagno caldo per divertirti con i giocattoli impermeabili o per sfruttare il massaggio eccitante del soffione della doccia. Approfitta dello spazio ristretto del box per esplorare tutte le possibili posizioni per fare l’amore in piedi. Usa gli appoggi a varie altezze che lavandino e sanitari ti offrono per metterti nelle posizioni più ardite.

Il consiglio in più
Il bagno è la stanza dove sei più libero di giocare con la stimolazione olfattiva: accendi una candela profumata o usa dei sali da bagno che lasceranno un aroma gradevole nell’aria. ‘Contamina’ uno spazio riservato alla pulizia del corpo con cibi e bevande: portale un bicchiere di vino mentre è immersa nella vasca, offrigli una fetta di torta mentre si sta facendo la barba, la sensualità passa da mille vie e l’atmosfera giusta si crea con pochi piccoli, tocchi, ma sapienti.

Il salotto

Il salotto può rivelarsi un ambiente molto sexy, non solo perché è una zona della casa che di solito non riserviamo al sesso, ma anche perché è pieno di appigli e di appoggi che si prestano perfettamente a un incontro amoroso. Hai presente quante posizioni puoi interpretare sul divano? (se non hai presente, leggi qui)? O come può essere sensuale fare l’amore per terra, sul tappeto, magari di fronte al camino acceso?

Il consiglio in più
Il salotto è il luogo ideale per divertirsi con un massaggiatore che si aziona da lontano: uno dei due partner indossa il massaggiatore, l’altro impugna il telecomando ponendosi a debita distanza e voilà, il gioco è fatto!

Lo studio

Se hai una zona della casa destinata a studio e lavoro potresti pensare che sia un ambiente dove si respira molto dovere e poco piacere. Mai impressione fu più sbagliata. Innanzitutto tra sedie girevoli da ufficio e scrivanie, gli appoggi per fare sesso sono insospettabilmente comodi e divertenti, ma non solo, ci sono mille accessori come righe e pennelli che possono trasformarsi in giocattoli erotici super sexy. E, se non ci sono, puoi sempre nascondere un piccolo frustino o un piumino super morbido tra un cassetto e un raccoglitore.

Il consiglio in più
Lo studio, con la sua aura austera e il suo carattere professionale è il luogo ideale dove inscenare giochi di ruolo piccanti: la scolaretta punita dal preside, lo studente a ripetizione dalla prof super severa, ma anche il giovane segretario e il capo sexy o la stagista intraprendente… più la tua fantasia è politically ‘incorrect’, meglio è. 😉

La cantina/il laboratorio/il garage

Tutti gli spazi funzionali, come la piccola lavanderia, l’enoteca dove teniamo i vini o la cantina dove accumuliamo i mobili della nonna, il garage dove ci dilettiamo di bricolage o pittura, sono spazi di cui ci prendiamo, generalmente, poca se non nessuna cura, dove l’unica cosa di cui ci preoccupiamo è che siano, appunto, funzionali. E proprio per questo possono diventare estremamente sexy: la loro natura pratica, senza fronzoli, fa risaltare, per contrasto tutta la sensualità dei nostri corpi e dell’istinto che ci ha spinti l’uno nelle braccia dell’altro. Peraltro sono spesso dotati di spazi di appoggio molto comodi, soprattutto nel caso del laboratorio. Se vi trovate in cantina, magari abbiate l’accortezza di portarvi dietro una coperta pulita.

Il consiglio in più
Come lo studio, anche lo spazio funzionale si presta bene alla messa in scena di fantasie di stampo BDSM. Se poi lo spazio in cui vi trovate è quello dove conservate le vostre bottiglie di vino, beh, c’è bisogno di dirlo?, avete proprio tutto a disposizione!