LELO_VOLONTE_Kamasutra illustrato_L'amazzone rovesciata

Il Kamasutra settimanale di LELO: l’amazzone rovesciata

Come funziona

Ecco una posizione nella quale non si può scivolare direttamente dai preliminari ma che richiede un’esplicita presa di… posizione!

Fai distendere il tuo lui supino, portati a cavallo del suo bacino ma, invece di guardarlo dritto negli occhi, rivolgiti con la faccia verso i suoi piedi e il tuo derrière verso il suo viso (eheh!).
Aiutalo a scivolare dolcemente dentro di te, ché in questa posizione i movimenti non sono così intuitivi come potrebbero sembrare.

È una posizione che ti permette il controllo della situazione. Puoi decidere, in base ai tuoi gusti, alla tua agilità, alla tua forma fisica, se preferisci rimbalzare su e giù o non piuttosto abbandonarti, busto in avanti, verso le sue gambe, e scegliere un più sinuoso avanti/indietro che, combinazione, ti permette di stimolare il punto G.

LELO_GIGI 2_ACQUAMARINA

Oppure abbandonati all’indietro, appoggiandoti ai suoi avambracci, proprio come nel disegno, e limitati a sollevare e abbassare il bacino, magari con l’aiuto delle sue mani. Si creerà un movimento lento e molto profondo che ti stimola soprattutto la parete frontale della vagina (dove si trova il punto G, appunto).

I pro

Perfetta quando le proporzioni tra di voi non sono particolarmente armoniche (tu sei decisamente più bassa, alta, grassa,  magra… di lui) in quanto mette in contatto solo, ehm, i diretti interessati.

Perfetta di prima mattina, quando volete cominciare la giornata in maniera lenta e sexy e magari la notte vi ha lasciato con gli occhi gonfi e le pieghe del cuscino sulla faccia. Perfetta quando tu hai un didietro che ti riempie di fierezza e/o che lui ama molto.

Perfetta anche quando le dimensioni di lui sono particolarmente piccole o particolarmente grandi, poiché sei tu a decidere quanto in profondità farlo arrivare.

I contro

Come spesso accade nella vita, i pregi possono all’occorrenza trasformarsi in difetti.
Ciò che rende questa posizione così versatile, ovvero il fatto che i vostri corpi non siano a stretto contatto, la può rendere anche un po’ fredda.
Ciò che la rende così erotica, il fatto che tu gli volga la schiena e non possiate guardarvi negli occhi, può creare distanza tra di voi.
Il fatto stesso che sia così erotica, rischia di renderla anche molto breve.

Piazza uno specchio di fronte al letto. Lui può scegliere l’inquadratura di te che preferisce, tu puoi decidere se chiudere gli occhi e perderti nel tuo piacere o tenerli aperti e perderti nel suo sguardo o nella sensualità dei tuoi gesti.

L’accessorio più adatto

Per ovviare al problema della durata, prova a usare un anello vibrante come TOR 2. Non solo, stimolandoti il clitoride, dovrebbe abbreviare i tuoi tempi, ma rende anche la sua erezione più piena e ferma.

Siete incuriositi dal sesso anale? Sdraiati sulle sue gambe e lascia che lui ti stimoli con le dita o con un vibratore di piccole dimensioni (un massaggiatore clitorideo come LILY 2 andrà benissimo). E, eventualmente, potete anche decidere di proseguire così.

Il BDSM vi intriga? Lasciati bendare, mettigli in mano un frustino e non dimenticare lo specchio. Tu non ne potrai approfittare, ma lui sì. Oh sì!

FRUSTINO_SENSUA

Chi è Valentina Grandi

Pugliese di nascita, milanese di adozione, Valentina vive al quarto piano senza ascensore. Sarà per questo che ha scelto un lavoro che può fare anche da casa. Ama i negozi vintage, i vecchi cinema e Milano.

Lascia un commento