LELO_VOLONTE_8 posizioni per la fellatio

8 posizioni sessuali per regalargli la fellatio della vita

Ti abbiamo deliziato con una serie di posizioni per il cunnilingus dei tuoi sogni. Adesso è ora di rendergli il favore e imparare come regalargli la fellatio della vita. Signori & signori, il vostro momento è arrivato!

1. La fontana

Difficoltà: 2/5

fellatio-la-fontana

Partite in piedi, uno di fronte all’altro. Slacciagli i pantaloni e seguili nel loro percorso verso il basso. Bacialo e accarezzalo in tutti i suoi punti erogeni (come l’interno coscia e il retro delle ginocchia) e, quando meno se l’aspetta, quando già pensa che sia stata tutta una finta, portati il suo pene in bocca come  se stessi bevendo a una fontana.

In questa posizione hai le mani libere e puoi usarle in due modi diametralmente opposti ed entrambi appaganti.
Puoi esplorare il corpo di lui, titillare i suoi testicoli per rendere l’esperienza della fellatio ancora più intensa, o addirittura spingerti verso il suo lato B. C’è chi l’apprezza. Se lui è uno di quelli che apprezza, munisciti di un vibratore prostatico e potresti regalargli uno degli orgasmi più esplosivi della sua vita.

Viceversa, siccome ben comune… doppio gaudio, puoi usare le mani per giocare con il tuo clitoride o, addirittura, con un vibratore, magari rabbit, che ti stimola proprio tutti i punti in cui ti piace essere stimolata.  Sentirti eccitata sarà un potente afrodisiaco anche per lui e potreste raggiungere il piacere insieme.

Leggi anche: Cinque posizioni sessuali che aiutano a raggiungere l’orgasmo insieme

2. Il bacio della pantera

Difficoltà 2/5

fellatio-il-bacio-della-pantera

Abbiamo già parlato estesamente di questa posizione, che mette te completamente nelle sue mani e lui, ehm, completamente nella tua bocca. Abbiamo già detto di come sia eccitante per lui spiare le tue curve in questa posa così sensuale che ti impedisce qualsiasi altra attività che non sia quella di compiacerlo. Abbiamo già suggerito, infine, come puoi aumentare il tuo (e il suo!) piacere usando un vibratore di quelli che si nascondono dentro il tuo corpo, e magari sono anche telecomandati, cosicché lui può decidere davvero tutto, anche quando e come farti godere.

Una posizione perfetta se ti piace sentirti dominata, se a lui piace dominarti, se vi piace giocare.

3. Il primo piano

Difficoltà: 2/5

fellatio-il-primo-piano

Questa è una posizione estremamente eccitante per lui, perché non solo è in grado di guidare interamente il gioco, in quanto ti sovrasta con il suo corpo, ma anche perché tu hai le mani libere e tutto quello che ti serve a portata di mano.

Una posizione che si presta non solo a una stimolazione del suo lato B, con le dita o con un vibratore, ma anche, eventualmente, all’anilingus.

Sempre che tu non voglia dedicarti a te stessa, con uno dei tuoi sex toy preferiti. Anche in questo caso, se lui è in grado di mantenere la lucidità, puoi sempre affidargli il telecomando del tuo piacere ovvero del piccolo vibratore che stai indossando.

4. In ginocchio da te

Difficoltà: 2/5

fellatio-in-ginocchio-da-te

Premesso che mettiamo ‘difficoltà 2’ a tutte le posizioni in ginocchio in quanto per alcuni (sfortunati) può essere faticoso mantenersi piegati per lungo tempo, questa è una delle posizioni più sexy e intime che si possano immaginare per la fellatio. Non solo perché lui è completamente rilassato e non deve pensare a niente, nemmeno a stare in ginocchio, ma anche perché è una posizione nella quale potete scivolare in qualsiasi momento, quando siete a letto, quando siete a tavola, quando siete al mare o in montagna…

Lui, al solito, si abbandona al suo piacere e può al massimo stringere in mano il telecomando del vibratore che stai indossando tu e muoverlo con gesti scomposti (che si tradurranno comunque in sensuali variazioni delle vibrazioni, grazie alla tecnologia SenseTouch™). O quello della tv, se l’hai sorpreso durante la partita della sua squadra preferita.

Tu in questa posizione hai davvero le mani libere (in quanto stimolare lui ulteriormente è piuttosto difficile) e le tue zone erogene, tipo il clitoride, vicinissime. È una posizione che si presta bene all’uso di un vibratore di dimensioni importanti, se apprezzi la stimolazione profonda.

Puoi anche decidere di indossare un paio di palline della geisha e, al momento opportuno, sollevarti in piedi e chiedergli di togliertele. Poi vedete voi come proseguire…

5. Portami via

Difficoltà: 3/5

Può risultare un po’ soffocante per alcune donne avere l’intero corpo del partner che sovrasta il viso.

fellatio-portami-con-te

La posizione funziona così: tu ti sdrai e lui si mette in ginocchio con il bacino all’altezza del tuo viso, come farebbe per il ‘primo piano’ solo che, invece di fermarsi lì, si spinge oltre la tua testa mettendosi a quattro zampe.

È una posizione estremamente stimolante per lui che, anche per il fatto di non vederti, può concentrarsi sulle sue sensazioni. Ha decisamente il controllo della situazione, ma tu hai un certo margine di azione per decidere fino a che punto farti coinvolgere.

Se la posizione diventa eccessivamente noiosa per te, potete sempre passare a una più equo 69. Le sue sensazioni saranno indubbiamente diminuite, ma l’eccitazione di averti a portata di bocca compenseranno la stimolazione meno profonda.

6. Lo sguardo all’indietro

Difficoltà: 3/5

fellatio-sguardo-allindietro

Il rischio qui, come nel ‘portami via’ è che lui si faccia prendere la mano e diventi, diciamo, troppo invasivo. Peraltro, anche l’angolo di ingresso del suo pene nella tua bocca non è dei più naturali.

Detto questo è una delle posizioni più erotiche che tu possa immaginare. Primo, perché lui ha la visione di tutto il tuo corpo e, all’occorrenza, può chinarsi su di te e reciprocarti il favore. Secondo perché tu sei in una posizione estremamente sensuale. Terzo, perché il tuo corpo è a sua disposizione non solo per essere ammirato, non solo per essere reciprocato, ma anche per essere accarezzato con un vibratore clitorideo? Una piccola frusta? Un piumino impalpabile? A te la scelta. Anzi, a lui!

7. La fellatio sdraiata

Difficoltà 1/5

fellatio-sdraiata

Diciamocelo, è un po’ come quei ciambelloni della prima colazione. Non sanno di molto, sono un po’ stopposi, ma hai presente quando li inzuppi nel latte come subito rivelano un aroma che non eri stata in grado di cogliere? Come si sciolgono dentro la tua bocca?

Ecco, questa posizione è un po’ così. Può sembrare insipida a prima vista, ma lui è sdraiato, comodo, libero di perdersi nel suo piacere. Tu puoi muoverti, alternare i baci lì ai baci sulla bocca, puoi, eventualmente, girarti e offrirgli il meglio di te stessa quando meno se l’aspetta. Peraltro, diciamocelo, è ‘la’ posizione classica del sesso orale, quella che puoi usare su di lui anche semplicemente per eccitarlo prima di passare ad altro. È un classico e come tutti i classici non tramonta mai.

8. La fellatio sulla testa

Difficoltà 5/5

fellatio-sulla-testa

La difficoltà è, evidentemente, tutta sua. Ma anche tu potresti avere qualche problema ad aiutarlo a mantenersi nella posizione. Ovviamente se lui pratica regolarmente lo yoga o è un acrobata, sarà tutto estremamente più facile.

L’uomo si appoggia con i gomiti per terra e si porta nella posizione ‘sulla testa’, facendo attenzione a far ricadere il peso su spalle e gomiti, senza sforzare il collo. Per rendere la situazione più sicura, fatelo contro un muro, in modo che sia più facile per lui raggiungere la posizione e, soprattutto, conservarla.

A questo punto tu ti dai da fare su di lui, regolando la tua posizione in base alla sua altezza. Ovviamente le sensazioni di lui saranno esaltate dal fatto che si trova a testa in giù e che deve, contemporaneamente, mantenersi in equilibrio. Tu puoi eventualmente accostarti al suo viso con il tuo corpo, in modo da creare una versione davvero insolita del 69.

Diciamo che è una posizione così complicata che non ti consigliamo di aggiungere nessun accessorio. Anche perché le tue mani saranno impegnate ad aiutarlo a sostenersi.

Ovvio che tu sei in controllo di tutto e lui è letteralmente nelle tue mani. Il nostro consiglio, visto che questa posizione non può essere mantenuta a lungo, è di usarle per stimolare i suoi testicoli, in modo da aiutarlo a raggiungere l’orgasmo il prima possibile.

Leggi anche: 4 posizioni yoga perfette per il sesso

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Per ricevere ogni settimana

• I nostri consigli per l’amore e il sesso
• Offerte esclusive sui LELO del tuo cuore
• Le storie più eccitanti e sensuali

Inserisci qui sotto il tuo nome e il tuo indirizzo email



Chi è Valentina Grandi

Pugliese di nascita, milanese di adozione, Valentina vive al quarto piano senza ascensore. Sarà per questo che ha scelto un lavoro che può fare anche da casa. Ama i negozi vintage, i vecchi cinema e Milano.

Lascia un commento