Il Kamasutra settimanale di LELO: la cavalcata selvaggia

Come funziona

Chiedi al partner di stendersi di fronte a te e assicurati che sia comodo. Per esempio, fai in modo che la sua testa riposi su un morbido cuscino e che niente possa turbare la sua attenzione. Mettiti a cavallo del suo viso, con le ginocchia ai lati delle sue orecchie e offrigli facile accesso alle tue zone più calde.

I pro

Davvero li dobbiamo elencare? Non solo lui (lei…) si trova in una posizione in cui, potenzialmente, può dilettarti per ore. Non solo ha le mani libere per, che so, stimolarti il lato B o addirittura deliziarti con un vibratore interno come GIGI 2, ma tu hai anche la possibilità di alternare momenti in cui lasci a lui tutte le decisioni ad altri in cui invece dirigi le sue azioni semplicemente con più o meno impercettibili movimenti del bacino.

È una posizione inoltre che si presta a mille evoluzioni: puoi allungarti all’indietro, per offrirgli un più facile accesso e contemporaneamente stimolarlo con la mano. Viceversa girarti e dargli modo di praticarti un anilingus e magari piegarti in avanti per una variante decisamente hot del 69!

I contro

Come tutte le posizioni in cui sei così esposta, potresti soffrire di timidezza. Nell’enfasi del momento potresti scordarti che anche lui, lì sotto, ha bisogno di respirare ogni tanto.

Gli accessori migliori

Lui, come dicevamo, ha le mani libere. Puoi quindi chiedergli di stimolarti in profondità con il tuo vibratore preferito. Se invece è la timidezza il tuo problema, puoi decidere, alternativamente, di bendarlo (e magari anche legarlo, privandoti del piacere della doppia stimolazione) o farti bendare.

Occhio non vede…

lelo_manette-con-catene_sutra_moodshot