Il Kamasutra settimanale di LELO – La profonda

Una posizione molto simile alla ‘chiocciola‘, ne rappresenta, in un certo senso, un superamento.

Ma vediamo innanzitutto

Come funziona

Sdraiati a pancia in su e raccogli le ginocchia al petto. Il partner si posiziona davanti a te e si fa strada lentamente all’interno del tuo corpo, esattamente come accade con ‘la chiocciola’. Solo che questa volta lui rimane in ginocchio e, di conseguenza, distribuisce il suo peso in maniera molto diversa.

I pro

È una posizione che, come ‘la chiocciola’, si presta a una penetrazione lenta e sensuale, di cui assaporare ogni momento. Ma, a differenza di quest’ultima, è molto più dinamica.
Il fatto che lui rimanga appoggiato sulle ginocchia infatti, non solo ti solleva, letteralmente, dal suo peso (un’ottima notizia se non sei un tipo particolarmente agile o se sei minuta o se il tuo uomo è extra large), ma permette anche a lui di avere molta più libertà di movimento. Il che si traduce in un modo di fare l’amore più fluido ma altrettanto coinvolgente.

Come ‘la chiocciola’ infatti, anche ‘la profonda’ (non a caso abbiamo scelto questo nome) permette un contatto molto intenso e si rivela pertanto una posizione ideale se il pene del tuo uomo è di piccole dimensioni. O se tu apprezzi la stimolazione in profondità.

È, infine, una posizione estremamente erotica, perché unisce a una grande compenetrazione dei corpi un altrettanto intenso scambio di sguardi e di parole. Tu e il partner avete il viso a pochi centimetri di distanza e siete in grado di osservare tutte le sfumature di piacere che attraversano gli occhi di entrambi.

Lui, peraltro, si ritrova con alcune delle tue zone erogene par excellence, ovvero le caviglie e le ginocchia, a portata di bocca. Niente gli impedisce di baciarti, leccarti, mordicchiarti nelle tue parti più delicate e sensibili. Niente gli impedisce di accarezzarti i piedi o i seni prima, durante e dopo.

Infine, c’è l’extra bonus che questa posizione si presta anche al rapporto anale.

I contro

Non la definiremmo acrobatica, pur tuttavia necessita che la donna sia dotata di una certa flessibilità. Ed è una di quelle posizioni in cui le rispettive corporature dei partner hanno un certo ‘peso’. Se infatti tu sei minuta e lui è più che piazzato, rischi di ritrovarti schiacciata dalla sua mole.

L’accessorio più adatto

Siete una coppia avventurosa? Che ne dici di provare l’ebbrezza della doppia stimolazione con un massaggiatore prostatico?

Ti piace sentirti sottomessa? Lasciati legare, bendare, imbavagliare…