Vibratori a confronto: SORAYA 2 vs INA 2

I vibratori rabbit sono tra i tipi più versatili di sex toy per la donna. Possono essere usati esternamente, internamente o con una combinazione dei due tipi di stimolazione in contemporanea.

Tradizionalmente, i vibratori rabbit erano disegnati con una forma fallica e uno stimolatore clitorideo attaccato al corpo principale, spesso dotato di due sporgenze simili alle orecchie di un coniglio (da cui il nome ‘rabbit’); ma le ultime reinterpretazioni di questa idea, come INA 2 e SORAYA 2, portano la forma del rabbit a un nuovo livello, grazie a un approccio tecnologico e di design, avendo sempre in mente l’anatomia femminile.

INA 2 vs SORAYA 2: il funzionamento

INA 2 e SORAYA 2 usano la combinazione di stimolazione vaginale e clitoridea per superare il concetto di dildo o vibratore. Entrambi condividono una forma simile, con un’asta più grande e lunga, e una sporgenza più piccola dedicata alla stimolazione del clitoride. Entrambi i vibratori sono realizzati in silicone sicuro per il corpo al 100% e sono completamente impermeabili e ricaricabili via USB.

Ma vediamo più da vicino cosa li differenzia.

INA 2 vs SORAYA 2, le caratteristiche

INA 2

  • Lunghezza inseribile: 110 mm
  • Diametro: 37 mm
  • Carica: 2 ore
  • Autonomia: fino a 2 ore
  • Modalità di stimolazione: 8

SORAYA 2

  • Lunghezza inseribile: 110 mm
  • Diametro: 36 mm
  • Carica: 2 ore
  • Autonomia: fino a 4 ore
  • Modalità di stimolazione: 12

INA 2 vs SORAYA 2: le principali differenze

La differenza principale tra INA 2 e SORAYA 2 è l’angolo tra il corpo principale e lo stimolatore clitorideo. SORAYA 2 ha un’asta quasi dritta, mentre INA 2 ha un’asta molto più curva per stimolare la zone erogena che indichiamo come punto G. Un’altra differenza è che lo stimolatore clitorideo di SORAYA 2 è molto più flessibile al tocco rispetto a quello di INA 2. E, ovviamente, SORAYA 2 ha 4 modalità di stimolazione e 2 ore di autonomia in più rispetto a INA 2. Entrambi i dispositivi possono rimanere in standby (ovvero spenti, senza essere usati) per 90 giorni, in modo da evitare un inutile consumo di batteria e da essere sempre pronti all’uso, anche dopo un po’ che non ci giochi.

INA 2 vs SORAYA 2: qual è quello giusto per te?

Abbiamo riunito qui di seguito un po’ di articoli e recensioni, per aiutarti a capire qual è quello giusto per te. E se non dovessi trovare risposta alle tue domande, non hai che da lasciarci un commento qua sotto!

Il parere dell’inesperta: la prima volta che ho usato INA 2
Il parere dell’inesperto: la prima volta con SORAYA 2
Istruzioni per l’uso di INA 2, il vibratore rabbit che ha fatto la rivoluzione
Il doppio del piacere, l’eleganza di sempre: è arrivato il nuovo SORAYA 2!
Tutti i vibratori vaginali di LELO e come scegliere quello per te – 1