Le migliori posizioni sessuali per la donna

Le migliori posizioni sessuali per le donne

Last updated:

Come per ogni cosa, anche quando si tratta di posizioni sessuali ognuno ha le sue preferenze che possono dipendere da un numero innumerevole di fattori. Dalla nostra conformazione fisica e dall’incastro che si crea con un partner, dalle nostre fantasie e dal ruolo che vogliamo assumere in quel momento.

Ma ci sono alcune posizioni che sono universalmente riconosciute per essere fonte di più facili orgasmi per le donne. Se sei una donna in cerca di orgasmi o semplicemente di un piacere profondo, non hai che da sperimentare.

L’amazzone

La posizione sessuale dell'amazzone

Lui è sdraiato e tu lo cavalchi come l’amazzone che sei. Lui può avere le gambe ripiegate o distese, come preferite. 

Questa è una posizione amata da molte donne perché lascia a noi il totale controllo della situazione. Quindi, diciamo, non l’ideale quando sei stanca e vuoi solo lasciarti andare, magari un po’ passivamente, ma sicuramente ottima per prendere nelle tue, ehm, mani, il controllo. 

Questo non significa che lui debba essere passivo. Può invece aiutarti con strategici movimenti del bacino per venirti incontro e rendere ancora più intense le sensazioni.

Ci piace perché: esalta l’esibizionista che è in noi. È ideale per sfoggiare della lingerie peccaminosa o per lasciarsi ammirare al naturale. E, quando siamo stanche, non dobbiam far altro che abbandonarci su di lui e rendere l’abbraccio ancora più intimo.

La pecorina

La posizione sessuale della pecorina

Ti piace sentirti dominata e il sesso un po’ animalesco? Devi provare la pecorina. Lui decide ritmo e intensità del contatto, ma tu puoi fare molto con il movimento dei tuoi fianchi. Se le sensazioni si rivelano troppo forti, puoi sempre usare degli appositi anelli per il pene che riducono la forza dell’impatto e la profondità del contatto. 

Ci piace perché: lui può tirarci i capelli per rendere il tutto ancora più travolgente. Se ci va, possiamo anche pensare a un rapporto anale. Ah, possiamo anche stimolarci il clitoride al momento opportuno.

Su le gambe

La posizione sessuale Su le gambe

Tu sei adagiata (su un letto, su un tavolo) e il tuo partner è in piedi o in ginocchio davanti a te. Sollevi le gambe fino ad appoggiarle alle sue spalle mentre lui entra lentamente dentro di te. Questa posizione ha diversi vantaggi: pur assicurandoti un contatto molto molto intenso, ti lascia completamente abbandonata. Inoltre, il tuo clitoride è super facilmente raggiungibile sia da te che da lui. Per non parlare di quanto puoi apparire sexy in questa posa.

Ci piace perché: è la quintessenza dell’abbandono e della sensualità. Possiamo essere svestite o vestite e, soprattutto se lui è in piedi, le sue spinte possono essere super profonde o delicate, a seconda di come le preferisci tu. Se stringi le gambe, puoi rendere le sensazioni ancora più intense.

La pecorina aggressiva

La posizione sessuale della pecorina aggressiva

Se tu ti senti stanca, o lui si sente particolarmente dominante, puoi adagiarti sulla superficie sotto di te. Una mossa che ti porterà, inevitabilmente, a sollevare il bacino. Se siete nel mood e il sesso rough vi piace, potete condire il tutto con frasi appropriate e qualche tirata di capelli.

Ci piace perché: ci fa sentire completamente in balia della sua volontà e le sensazioni sono oh, così forti.

L’amazzone rovesciata

La posizione sessuale dell'amazzone rovesciata

Hai presenta l’amazzone: lui che è sdraiato e tu che lo cavalchi? Bene, ora immagina il contrario, cioè la stessa cosa ma tu sei seduta al contrario, dandogli le spalle. E creando un angolo di contatto tra i vostri corpi molto interessante. 

Ci piace perché: assomiglia all’amazzone ma ci offre sensazioni completamente diverse. Se poi ci allunghiamo un po’ sulle sue gambe, il tutto diventa ancora più intenso.

L’amazzone seduta (e rovesciata)

La posizione sessuale dell'amazzone seduta e rovesciata

Immagina di cavalcarlo come un’amazzone ma: tu gli dai le spalle e lui non è sdraiato ma seduto. Cosa cambia? Che lui ha i tuoi capezzoli e il tuo clitoride proprio a portata di mano ed essendo in una posizione semi eretta ha molta più libertà di movimento. 

Ci piace perché: il fatto che lui sia seduto ci dà una sensazione di essere sospese nel vuoto che può essere molto eccitante. E, anche se siamo noi a dettare il ritmo del gioco, ci sentiamo molto nelle sue mani. È una posizione in equilibrio tra controllo e abbandono, molto intrigante.

La A di amore

La posizione sessuale della A di amore

Mai pensato di disegnare la lettera A con le tue gambe? Ecco, questa posizione un po’ la ricorda. Tu sei sdraiata sulla schiena, sollevi le gambe come per appoggiarle sulle sue spalle (lui è in ginocchio davanti a te, come per la Su le gambe) ma invece lasci che lui ti afferri le caviglie e ti allarghi le gambe mentre si fa strada dentro di te. 

Ci piace perché: è la posizione ideale per aggiungere un toy come SILA o SONA 2 Cruise e provare un orgasmo da capogiro. 

L’amazzone accucciata

La posizione sessuale dell'amazzone accucciata

Immagina l’amazzone, tu che cavalchi lui, ma: 1. Lui non è sdraiato, né seduto, bensì in ginocchio; 2. Tu gli volti le spalle; 3 Tu anche non sei seduta né in ginocchio, ma sei piuttosto accovacciata sul suo pene. Comoda non è, non te lo nasconderemo, ma quello che perdi in facilità di movimenti, lo acquisti in intensità di sensazioni.

Ci piace perché: il fatto di essere accovacciate rende le sensazioni incredibilmente più intense e il contatto molto più profondo. Se lui ci aiuta nei movimenti, si riesce anche a ovviare magnificamente alla scomodità.

Hai deciso di provarle tutte? Anche noi!