Il tocco magico: 5 modi di usare la tua SMART WAND

I massaggiatori a stelo godono di una fama speciale tra i vibratori clitoridei, vantando una delle silhouette più iconiche e riconoscibili tra i moderni sex toy.

Questo genere di massaggiatore può richiedere qualche tempo di adattamento, poiché è molto diverso da qualsiasi altro prodotto del suo genere ma, se sei alla ricerca di suggerimenti su come usare la tua SMART WAND, sei, come si dice, nel posto giusto al momento giusto.

Eccoti 5 modi per sfruttare tutte le caratteristiche di questo impareggiabile strumento di piacere.

1. Il bagno (non ti sembrerà più lo stesso)

No, ma cosa hai capito, non la stanza da bagno. Il bagno vero e proprio! Ecco perché.

I primi massaggiatori a stelo erano venduti esattamente come… massaggiatori a stelo per la schiena e le spalle. Il potere massaggiante di questo strumento è infatti senza pari.

NASCITA_VIBRATORE

Ingegneria del piacere femminile: breve (e istruttiva) storia del vibratore

CONTINUA A LEGGERE

Ma nel frattempo molta acqua è passata sotto i ponti e i modelli iniziali si sono evoluti nelle meravigliose creature di LELO, SMART WAND Medium e SMART WAND Large. Cordless, rivestiti in silicone vellutato e assolutamente sicuro sulla pelle, entrambi i massaggiatori possono contare sull’esclusiva tecnologia SenseTouch che, per chi non lo sapesse ancora, è stata messa a punto da LELO per permettere all’oggetto di rispondere all’intensità della pressione. In pratica, più tu premi con forza la SMART WAND sul corpo, più questa, interpretando correttamente i tuoi desideri (eheh),  ti risponde con vibrazioni di aumentata intensità. Come succederebbe in un vero e proprio massaggio dal vivo, quando le mani del massaggiatore (o dell’amante) capiscono e assecondano le tue esigenze.

SMART WANDS

Le Smart Wand di LELO, il piacere del multitasking

CONTINUA A LEGGERE

Il modo migliore per approfittare della tecnologia SenseTouch? Immergiti in un bagno caldo e rilassante insieme alla tua SMART WAND, la sua azione si unirà a quella dell’acqua, esaltandola.

Vuoi spingerti un po’ più in là? Porta il massaggiatore all’altezza della tua vagina, senza sfiorare il corpo, e limitati ad apprezzare il movimento che la vibrazione crea nell’acqua. Per una stimolazione leggerissima e piacevolmente estenuante.

2. La tua dose (di piacere) quotidiana

La potenza dei massaggiatori a stelo è così superiore a quella dei sex toy ai quali siamo abituati che molte donne che li usano per la prima volta li provano attraverso i vestiti o smorzano il loro potere inserendo un asciugamano o un cuscino tra il massaggiatore e il corpo. Il che può essere un ottimo modo per incorporare una SMART WAND nella tua routine di masturbazione se di solito usi un cuscino per raggiungere l’orgasmo.

Masturbazione femminile o di come le donne vanno alla ricerca del piacere

CONTINUA A LEGGERE

Procedi così: mettiti in ginocchio sul letto e piazza un cuscino tra le tue gambe. Appoggiaci sopra la tua SMART WAND avendo cura di avvolgerla in un cuscino sottile o un asciugamano. Adesso adagiati sul cuscino e cavalca la tua SMART WAND… dritta fino al piacere!

SMART_WAND_LARGE

3. Fuori o dentro di te

La SMART WAND Large è un massaggiatore di dimensioni e potenza senza pari, ma anche la SMART WAND Medium presenta un’insospettabile energia in dimensioni decisamente più ridotte.

Dimensioni che possono tranquillamente essere paragonate a quelle di un massaggiatore grande, come ELISE 2 (la ‘testa’ di una SMART WAND Medium misura 43 mm di diametro nella sua parte più grande, quella di ELISE 2 39). È possibile quindi che, in una sessione particolarmente focosa, tu possa spingerlo leggermente dentro di te, sperimentando una stimolazione clitoridea molto diversa.

Ti sconsigliamo vivamente, tuttavia, di inserire l’intera testa del massaggiatore, in quanto il ‘collo’ dell’oggetto, ovvero il restringimento che segue la punta, potrebbe incastrarsi sotto l’osso pubico.

ANTICONCEZIONALI_STORIA

Anticoncezionali inconcepibili: i 10 peggiori di sempre

CONTINUA A LEGGERE

4. Insieme è meglio

La punta arrotondata della SMART WAND la rende ideale per usarla insieme a lui. La SMART WAND Large è perfetta, grazie alla sua lunghezza, per stimolare il corpo di lei nella posizione doggy style,  ma anche la SMART WAND Medium può essere inserita tra i corpi durante il missionario.

Provala anche quando fate il cucchiaio, o quando tu sei piegata in avanti. Non te ne pentirai!

SMART_WAND

5. Giocare al limite

L’edging o controllo dell’orgasmo è una pratica erotica molto usata in ambito BDSM e non solo, che consiste nel portare il partner sull’orlo dell’orgasmo per poi lasciarlo lì, a smontarsi per un po’, e poi ricominciare da capo. Gli estimatori sostengono che quando poi l’orgasmo arriva, sia estremamente intenso.

10 pratiche di sesso estremo per ispirarti. Ma anche no

CONTINUA A LEGGERE

Ovviamente, come anticipato, l’edging è una delle pratiche più usate in ambito BDSM, e la cosa bella è che lo puoi provare anche tu: lega il partner con un paio di fasce o manette e usa un massaggiatore potente, come le SMART WAND appunto, per provocargli un piacere insostenibile, senza dargli la soddisfazione dell’orgasmo.

Ricomincia daccapo.
Ripeti ad libitum.
Finalmente finisci.
Lascia un commento su Volonté.

ETHEREA_MANETTE