LELO_VOLONTE_Giornata dell'Orgasmo

Le proposte di LELO per la Giornata Mondiale dell’Orgasmo

Ci rilassa e ci ringiovanisce, ci mantiene in forma e in salute, ci rende belli, ma soprattutto ci regala alcuni dei momenti letteralmente più piacevoli della nostra vita. Stiamo parlando dell’orgasmo al quale, finalmente, è dedicata una Giornata: il 31 luglio.

Le origini della Giornata dell’Orgasmo

Non ci sono pervenute. Non si sa chi abbia deciso di istituire questa festa e perché cada proprio il 31 luglio. Ma di una cosa siamo sicuri, mai iniziativa fu più azzeccata! 😉

E visto che siamo in argomento, ti diamo un po’ di consigli per festeggiare questa Giornata nel migliore dei modi, ovvero con uno (o più!) orgasmi.

LELO_SONA_massaggiatore_fuchsia

1. Le insospettabili doti dell’autoerotismo

Non sottovalutare l’importanza della preparazione a casa… ovvero, esplora il tuo corpo. Quando conosci le zone o le mosse o le fantasie che innescano il tuo piacere, sei anche in grado di guidare il partner. Non solo, sei anche in grado di guidare te stessa/o nella scelta dell’oggetto migliore per le tue esigenze.

2. Le rinomate doti della comunicazione 

Se sei pronta a fare sesso, dovresti anche essere pronta a parlarne. Parlare di sessualità può essere imbarazzante, lo sappiamo talmente bene che abbiamo dedicato un intero articolo all’argomento, ma è anche estremamente gratificante. E non devi per forza parlarne con il partner, anche il confronto con un’amica/o può rivelarsi molto… istruttivo!

3. L’importanza delle mezze misure

Hai presente quella cosa super chic, che non esiste quasi più, del mezzo numero per le scarpe? Quella piccola variazione che però cambia tutto? La stessa cosa vale per l’orgasmo: non esiste una formula unica buona per tutti, ma una miriade di sfumature e talmente tante eccezioni che la regola, davvero, non vale mai. Quindi benissimo parlarne con l’amica, ma se lei ti confessa che l’unico modo che funziona per lei è farlo a testa in giù, non è detto che valga anche per te. Ovviamente vale sempre la pena provare!

4. Il giorno più bello

Cosa fare una volta che hai imparato le mosse migliori, le fantasie che ti accendono, i toy che ti mandano in orbita, una volta che hai parlato con l’amica e con il partner e ti sei scambiato consigli sulle migliori pratiche orgasmiche? Ma praticare, ovviamente, adesso che c’è anche il giorno apposta non hai più scuse!

E se vuoi saperne di più sull’argomento, ecco un po’ di articoli che potrebbero interessarti:

La guida definitiva all’orgasmo femminile
L’orgasmo maschile: chimica, meccanica, curiosità
Orgasmo: c’è anche quello da allenamento
8 buone abitudini che aumentano la potenza del tuo orgasmo
Come raggiungere l’orgasmo insieme
Che cos’è l’orgasmo forzato?
Edging: spingersi al limite dell’orgasmo per un piacere illimitato

Chi è Valentina Grandi

Pugliese di nascita, milanese di adozione, Valentina vive al quarto piano senza ascensore. Sarà per questo che ha scelto un lavoro che può fare anche da casa. Ama i negozi vintage, i vecchi cinema e Milano.

Lascia un commento