Quando il feticismo ti regala piacere

Oggi è il terzo venerdì dell’anno, la terza volta che questo 2021 che è cominciato proprio di venerdì, è approdato alle sponde sicure del fine settimana (e tu puoi tirare un sospiro di sollievo). Lo sapevi? Probabilmente sì.

Una cosa che invece magari non sai è che il terzo venerdì dell’anno si festeggia il Fetish Day, ovvero la Giornata Internazionale del Feticismo. Istituita alcuni anni fa con l’intento di sostenere la comunità fetish, questa giornata rappresenta una valida scusa per dare sfogo alla curiosità e liberare il feticista che è in tutti noi.

Sul perché e il percome del feticismo e soprattutto sul perché ‘siamo tutti feticisti’ ci siamo, in parte, già espressi. Oggi ti raccontiamo di alcuni feticismi e di come possono offrire numerose opportunità di divertimento anche a te.

‘Da vicino nessuno è normale’: le molte declinazioni del fetish

CONTINUA A LEGGERE

Il bondage

In seguito al successo della trilogia di libri inaugurata da Cinquanta sfumature di grigio (ma, secondo noi, anche prima) il bondage è diventato così popolare anche tra le coppie ‘vaniglia’ che, nella sua versione dolce, non è quasi più considerato un feticismo ma una pratica erotica come tante altre.

De resto, come facciamo noi a non concordare quando ti offriamo non meno di 3 paia di manette per costringere i tuoi movimenti, (le fasce del piacere BOA, le morbidissime ETHEREA e le decisamente più aggressive ELENA), e ben due bende, INTIMA e KIE per restringere la tua visuale­­?

Appunto.

Il feticismo del piede

La cosa più divertente dei feticismi, oltre al piacere che si prova, ovviamente, sono i loro nomi. Per esempio, lo sapevi che il feticismo più famoso, quello più rappresentato nei film e nelle serie si chiama podofilia?

E non a caso è così popolare, perché è decisamente uno dei più diffusi. Quindi finché la tua podofilia non diventa un problema per te o per il tuo partner, non c’è niente di male a darle libero sfogo e a trovare mille modi per sfruttare eroticamente queste estremità così sexy!

I giochi di ruolo

La verità è che tutti di noi passiamo i primi anni della nostra vita giocando, ma alcuni di noi non smettono mai.  Solo che, quando cresciamo, possiamo dare al popolarissimo gioco del ‘facciamo che’ tutta una serie di nuovi significati. E chiaramente non c’è niente di male nell’indossare i vestiti che ci aiutano a entrare nella parte.

Quindi, dacci sotto: dottore/paziente, padrone/cameriere, professore/studente… sono mille i personaggi che puoi interpretare e le trame che puoi inventare.

Il feticismo degli oggetti

A prima vista, sembra uno dei più strani e non manca di fornire storie succose da leggere in ufficio nei momenti di pausa, come quella della donna che si è fidanzata col tavolo di cucina e dell’uomo che vuole sposare la sua macchina.

Ma se pensi che in questa categoria rientra anche la lingerie (o i vibratori, se è per questo), già capisci come l’oggettofilia non sia poi così strana: sicuramente non ti innamori del tuo reggiseno, ma potresti dire di essere 100% immune al suo fascino? Oggettofila che non sei altro!

LELO_VOLONTE_Piccola storia fetish

Piccola storia fetish

CONTINUA A LEGGERE

Spettrofilia

Ci sono ottime probabilità che anche tu abbia visto il film Ghost : ecco, la spettrofilia è più o meno quello, quando una persona si eccita al pensiero di fare l’amore con un fantasma (e, alcune di loro, sostengono di averlo fatto). E anche se possiamo non credere all’esistenza dei fantasmi, l’eccitazione che gli spettrofili provano è molto concreta.