Sesso orale: 5 posizioni per farle perdere la testa

Il sesso orale, lo abbiamo detto e ripetuto, è una delle pratiche più amate dalle donne e, in molti casi, è anche quella che permette loro di raggiungere il picco massimo del piacere.

Ma può capitare che ci si ritrovi a ripetere sempre la stessa routine: ci si bacia, ci si accarezza, poi lui (o lei) inizia a scendere verso il basso e comincia a deliziare l’altra metà con la lingua.
Niente di male, ma se vuoi provare a sorprenderla, eccoti 5 posizioni che la faranno impazzire.

Cinque situazioni in cui il sesso orale è l’opzione migliore

CONTINUA A LEGGERE

1. L’abbandono (difficoltà 1/5)

È una variante del classicissimo ypsilon (donna distesa sul dorso, uomo sdraiato sulla pancia, con la testa tra le gambe di lei) che prevede che la donna sia sdraiata a pancia in giù, con un cuscino sotto il bacino che l’aiuti a tenere i fianchi sollevati. La posizione di lui non cambia.

Il massimo? Provarla quando siete in acqua.

Pro – la donna è completamente distesa, non solo letteralmente ma anche mentalmente. Può abbandonarsi alle sensazioni e soffocare nel cuscino i gemiti di piacere (molto erotico, a volte anche opportuno), l’uomo può passare dal cunnilingus all’anilingus.

Contro – l’accesso al clitoride di lei non è così immediato come nell’ypsilon.

LELO_ORA™ 2_MASSAGGIATORE

2. Il bacio sospeso (difficoltà 4/5)

L’uomo è in ginocchio, la donna è distesa di fronte a lui. L’uomo prende le gambe della donna e se le appoggia sulle spalle, la donna resta con il bacino sospeso.

Pro: la donna rimane attiva per restare in equilibrio e la combinazione di sforzo fisico e piacere esalta le sensazioni.

Contro: è adatta soprattutto a quelle coppie in cui la donna è minuta (e flessibile) e l’uomo è prestante. Viceversa, diventa molto impegnativo per l’uomo sorreggere la donna. Se poi l’uomo è molto alto, la posizione rischia di diventare eccessivamente scomoda per la donna.

LELO_VOLONTE_Posizioni per il cunnilingus dei sogni

8 posizioni per il cunnilingus dei tuoi sogni

CONTINUA A LEGGERE

3. La A di amore (difficoltà 3/5)

La donna è in piedi con le gambe divaricate. Si piega in avanti offrendo all’uomo, in ginocchio dietro di lei, un facile accesso a tutte le sue zone del piacere.

Pro: la donna si gode lo spettacolo di vedere il suo uomo mentre la compiace. Il sangue che affluisce al cervello contribuisce a farle perdere la testa.

Contro: se la donna non è molto atletica, è timida, o non ama ‘perdersi’ nelle sue sensazioni, i pro possono trasformarsi in contro…

LA A

4. Il mezzo ponte (difficoltà 5/5)

L’uomo è disteso, la donna, in ginocchio sopra di lui, all’altezza della sua testa, si lascia andare all’indietro fino ad arrivare ad appoggiare entrambi le mani sul letto (o pavimento) in una specie di ponte a metà.

Pro: la posizione permette di stimolare il clitoride come nessun’altra; l’uomo, specie se ha un sostegno dietro la testa, non fa il minimo sforzo e può andare avanti per ore e ha le mani libere per stimolare tutte le altre zone erogene della donna, compresa quella anale. Se poi la donna è particolarmente flessibile può addirittura pensare di reciprocare il suo compagno, in una specie di versione avanzata del 69.

Contro: occorre davvero molta flessibilità alla donna. Una versione semplificata prevede che la donna eviti di piegarsi all’indietro e si aggrappi invece alla testiera del letto o a qualsiasi sostegno che si trovi oltre la testa del partner (per dire, anche la maniglia dello sportello del forno, se la passione vi ha colto all’improvviso e vi ritrovate sdraiati in cucina!).

BOA_FASCE_DEL_PIACERE

5. Il bacio dell’amazzone rovesciata (difficoltà 2/5)

Rispetto alla posizione precedente è una passeggiata. Le premesse sono identiche: uomo sdraiato, donna inginocchiata sopra di lui all’altezza della sua testa, ma questa volta la donna offre la schiena (e tutto il resto) al partner e si appoggia con entrambe le mani alle ginocchia piegate di lui.

Pro: estremamente erotica ed estremamente semplice, è adatta a tutti i tipi di incroci, uomo magro – donna in carne, donna magra – uomo in carne, alto con bassa, basso con alta, giovani, anziani…

Contro: come in tutte le posizioni ‘da dietro’, la stimolazione del clitoride non è così diretta, ma c’è sempre il bonus dell’anilingus!

L’anilingus o di come combinare il rapporto orale e il rapporto anale

CONTINUA A LEGGERE