I 5 modi più sexy di infilargli il preservativo

Si avvicina la Giornata Mondiale contro l’AIDS e il preservativo rimane, ad oggi, il metodo più efficace per contrastare il diffondersi di questa malattia, oltre che la protezione più sicura per prevenire le MST ed evitare gravidanze indesiderate.

Ecco perché è importante che impariamo ad amare questo metodo di protezione, nonostante gli si imputino tanti difetti. C’è chi lamenta la perdita di sensibilità che l’introduzione di questa barriera comporta; chi accusa quel momento di interruzione, in cui si sospende quello che si stava facendo (e che ci stava piacendo un sacco!) per dedicare le nostre attenzioni tutte a lui.

Ora, al primo problema si può ovviare facilmente scegliendo un preservativo super sottile come HEX di LELO: dotato di una speciale forma reticolare, riesce a raggiungere livelli di spessore minimo garantendoti la stessa sicurezza di preservativi ben più invadenti e dandoti la sensazione di un contatto a pelle.

La struttura unica di HEX™, il preservativo di LELO

CONTINUA A LEGGERE

Quanto all’interruzione, come si dice, se non puoi sconfiggere il tuo nemico, fattelo amico. Ecco cinque modi per trasformare un trito rituale nel più intrigante gioco erotico, e quello di infilare il preservativo nel tuo momento preferito.

Prima di cominciare

Qualunque sia il gioco che hai in mente, è opportuno ricordare le basi di un utilizzo sicuro del condom: non usare denti o forbici per lacerare la bustina, perché anche il profilattico potrebbe danneggiarsi. E ricordati sempre di schiacciare la punta del preservativo con le dita, in modo da farne uscire tutta l’aria e prevenirne la rottura.

Infine, ahimè, unghie lunghe e gioielli rappresentano una concreta minaccia all’incolumità del condom; non ti diremo di rinunciarci, ma applica extra cautela se le tue mani sono particolarmente accessoriate.

IDRATANTE_PERSONALE

1. Con due mani

Non sottovalutare la carica erotica delle tue mani: strumenti tattili che possono variare le sensazioni variando il tocco. Mentre ti trovi di fronte (o anche dietro) il partner, intreccia le dita per riprodurre le sensazioni di una lenta, intensa penetrazione, come se lo stessi masturbando. Non dimenticare di chiudere la sommità del condom con due dita e poi dedica tutta la tua attenzione a srotolare lentamente il preservativo lungo l’asta del pene.

Curiosità sul pene, e sono 15!

CONTINUA A LEGGERE

2. Senza mani – avanzati

Il sesso orale è una delle sue fisse? Schiaccia come di consueto la punta del preservativo e srotolalo quel tanto che basta per essere sicura che non si sfili, poi sostituisci le labbra alle mani per spingerlo fino alla base.
Non si farà più pregare per indossarlo.

E siccome si tratta di una tecnica abbastanza avanzata, ti consigliamo di provarla quando siete entrambi di umore scherzoso e goliardico.
Se poi si rivelasse troppo complessa, basta far precedere le labbra dalle mani.

Magari, per non farti distrarre, legalo con un paio di manette, sarà molto eccitante anche per lui.

ETHEREA_MANETTE

3. Con due mani e non solo

Il seno è una delle zone più erogene per te, oltre che una delle maggiori fonti di eccitazione per lui, quindi perché non provare a sfruttarlo anche in questa situazione?

Aiutati con le braccia a unire i seni e tieni le mani, con il preservativo pronto, all’altezza della ‘scollatura’. Lui ‘entra’ lentamente tra i tuoi seni e si infila direttamente nel preservativo.
Molto erotico.

ZONE_EROGENE_UOMO

Dalla testa ai piedi, tutte le zone erogene dell’uomo

CONTINUA A LEGGERE

4. Senza mani – super avanzati

Ok, qui si sconfina nel territorio dei super avanzati: si tratta di una tecnica da usare quando tu sei sopra, e richiede un notevole controllo dei tuoi muscoli più intimi.

Srotola il condom quanto basta per creare lo spazio di ‘sicurezza’ alla sommità e infilalo sulla punta del pene. Poi posizionati sopra il tuo partner e scivola lentissimamente su di lui, eventualmente facendoti precedere dalle mani.  Per intensificare le sensazioni, fermati più volte prima di raggiungere, ehm, il fondo, e stringi i tuoi muscoli interni.

5. Nelle sue mani

Se invece non sai proprio da che parte cominciare o hai troppa paura di renderti ridicola, lascia semplicemente che lui ti mostri come si fa, magari guidando la tua mano e facendoti capire come gli piace di più.

Un po’ di innocenza può essere molto erotica per lui, soprattutto se fa parte di un gioco di dominazione e sottomissione.